Accendini elettronici ricaricabili

Vantaggi degli accendini al plasma

Da 15 Aprile 2019 Nessun Commento

Esistono molti vantaggi nell’uso di un accendino al plasma ricaricabile per accendere o dare fuoco. Rispetto al tipico accendino con fiamma al butano, l’arco al plasma generato dagli accendini elettrici USB è completamente resistente al vento e agli spruzzi d’acqua, è più rispettoso dell’ambiente, è sicuro e ha una durata decisamente maggiore. Aspetti molto apprezzati da chi sceglie un accendino con tecnologia al plasma e che hanno reso gli accendini al butano quasi obsoleti. Vediamo quali sono tutti i pregi e vantaggi degli accendini elettrici al plasma:

  • resistenti a vento e acqua
  • facili da ricaricare
  • sicuri
  • senza liquidi infiammabili
  • meno inquinamento
  • design e personalizzazione
  • economici
vantaggi accendino al plasma ricaricabile

Antivento e resistente all’acqua

L’accendino al plasma è resistente al vento e all’acqua. Non riscontrerai alcuna difficoltà nell’accendere una sigaretta, applicare il fuoco al barbecue o accendere un falò in campeggio, mentre sei in movimento, in presenza di forte vento o di condizioni meteo avverse. Anche sotto la pioggia sarai in grado di usare il tuo accendino e generare l’arco al plasma.

Facile da ricaricare

Gli accendini ricaricabili a butano o metano si ricaricano riempiendo il loro serbatoio mediante apposite bombolette o contenitori contenenti il liquido infiammabile. Hai quindi la necessità di acquistare il liquido infiammabile e di averlo con te quando l’accendino è scarico: questo non è il massimo della comodità e avere a disposizione la ricarica di liquido infiammabile potrebbe non essere sempre fattibile. Spesso durante la ricarica si disperde un po’ di liquido infiammabile nell’ambiente e a contatto con le mani.

Ricaricare un accendino al plasma è davvero semplice e comodo: basta collegarlo a una uscita USB, ad esempio nel proprio PC, in auto o alla presa di corrente (tramite apposito trasformatore in dotazione). Una volta che la batteria è carica l’accendino è nuovamente pronto per essere utilizzato.

Più sicuri

I classici accendini hanno un serbatoio contenente liquido infiammabile (butano o altro combustibile) che può rompersi e lasciar fuoriuscire il combustibile. Se non utilizzati correttamente e con attenzione, gli accendini a liquido infiammabile, possono generare fiamme grandi e infuocare qualsiasi oggetto che si trova vicino, compresi capelli, ciglia e vestiti. Questo non può avvenire con un accendino al plasma. L’accendino al plasma non è pericoloso: non genera fiamme, non contiene gas infiammabili e molti modelli sono provvisti di sistemi di sicurezza che impediscono l’accensione dell’arco al plasma se il coperchio è chiuso e se l’accendino si trova in tasca o in borsa.

Senza butano o liquidi infiammabili

L’accendino al plasma non contiene butano o altri gas e liquidi infiammabili. Il butano è tossico per l’uomo e ridurre il contatto e l’esposizione con sostanze nocive o cancerogene è senza dubbio positivo per la nostra salute.

Benefici per l’ambiente

I classici accendini al butano devono essere gettati e sostituiti ogni volta che il liquido combustibile si esaurisce. Questo comporta un incremento dei rifiuti e un aumento delle plastiche disperse nell’ambiente. Gli accendini al plasma invece sono progettati per durare nel tempo: basta ricaricarli collegandoli ad una presa USB e sono nuovamente pronti per essere utilizzati! Si tratta di un prodotto con un ciclo di vita molto più lungo rispetto ai normali accendini e questo aiuta a ridurre l’inquinamento da plastica con benefici per l’ambiente.

Design per tutti i gusti e personalizzazione

Gli accendini al plasma sono prodotti in tantissimi modelli e design e accontentano davvero ogni gusto estetico. Sono progettati con diverse forme per soddisfare ogni esigenza: allungati come accendi gas o accendi fuoco, piccoli e compatti da tenere comodamente nella tasca dei pantaloni o della giacca, cilindrici per essere risposti nel pacchetto tra le sigarette.

I più diffusi sono quelli dal design che ricordano gli accendini “Zippo”, con coperchio dotato di cerniera o cardine e corpo in metallo.

Gli accendini al plasma sono prodotti con una grandissima varietà di fantasie e colori. Sono disponibili in tinta unita, metallizzati, con finitura lucida o opaca. Si può inoltre scegliere tra moltissime grafiche, alcune più simpatiche, che si rifanno a personaggi dei fumetti o dei cartoni animati, come ad esempio Simpsons o Rick e Morty, altri con frasi note o modi di dire, con soggetti traditional, rose, teschi messicani, loghi di brand famosi e tantissimi altri.

Sicuramente avrai l’imbarazzo della scelta e troverai l’accendino al plasma dall’aspetto che più incontra i tuoi gusti.

A differenza dei classici accendini quelli al plasma sono sicuramente più personalizzati e meno banali e non incontrerai il rischio di dimenticarlo o fartelo rubare involontariamente da chi ti ha “chiesto da accendere”.

Sono economici

Gli accendini al plasma sono davvero competitivi lato prezzo: si trovano con prezzi che vanno dai 15€ per i più economici a 50€ per modelli con design e tecnologie più avanzate.

All’acquisto dovrai quindi spendere un po’ di più rispetto ai normali accendini al butano ma poi avrai un accendino che durerà diversi anni.

E tu ti sei già convertito agli accendini al plasma ricaricabili? quali vantaggi hai apprezzato rispetto agli altri accendini? Lascia un commento con la tua esperienza!

Lascia un commento